Home / Dai Comuni / ORBASSANO. Nonno 'tutor' del furto, costringe nipote a rubare tablet
Carabinieri
Carabinieri

ORBASSANO. Nonno 'tutor' del furto, costringe nipote a rubare tablet

Un’intera famiglia rom, nonno, padre, madre e nipote, sono stati denunciati dai carabinieri per il furto di un tablet in un supermercato di Orbassano, nel Torinese. A portarlo via dagli scaffali era stato il bambino, dieci anni appena, su ‘consiglio’ del nonno, 49 anni, e dai genitori di 29 e 32 anni, abitanti a Bruino (Torino).
Le immagini delle telecamere di sorveglianza hanno dimostrato che il nonno ha fatto sia da palo che da ‘tutor’ al nipote minorenne, che in quanto tale non è imputabile, in tutte le fasi del furto. Il tablet è stato recuperato nel corso di una successiva perquisizione a casa della famiglia.

Commenti

Blogger: Fabio Mina

Avatar

Leggi anche

Anche con il Covid l’Inps perseguita e minaccia i cittadini…

E poi ci si chiede che cosa sia la “burocrazia”, cosa significa vivere in uno …

OZEGNA. Bartoli sbotta: “Fanno il gioco dell’oca sulla pelle di noi ristoratori”

In merito a quanto sta accadendo a noi ristoratori voglio comunicare il mio pieno disappunto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *