Home / Piemonte / TORINO. Nomadi mangiano in cimitero, intervengono i vigili
Moto lanciata a 149 km/h a Torino. Con la sua Kawasaki ha sfiorato i 150 chilometri all'ora a Torino, sul rettilineo di corso Moncalieri,

TORINO. Nomadi mangiano in cimitero, intervengono i vigili

Persone che mangiano e bevono fra le tombe del cimitero monumentale di Torino: erano di questo tenore le segnalazioni ricevute oggi dalla centrale operativa della polizia municipale da parte di cittadini indignati.

L’intervento di una pattuglia ha portato rapidamente all’individuazione di un gruppo di una quindicina di nomadi, molti dei quali minorenni, seduti intorno al luogo dove era stato tumulato un congiunto.

La spiegazione è che si tratta di una loro usanza: la famiglia, al termine dei rituali quaranta giorni di lutto, consuma un pasto in onore del defunto. Accertato che la cerimonia veniva condotta con discrezione, gli agenti hanno ricordato ai nomadi di continuare a mantenere un atteggiamento consono e rispettoso degli altri frequentatori del cimitero, invitandoli, alla fine, a portare via i rifiuti. Non sono stati presi provvedimenti.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

stop al calcio coronavirus

SPORT. Coronavirus: in Piemonte si va verso la sospensione di ogni evento sportivo

Il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio anticipa che tra le misure per far fronte …

VERCELLI. In corso i lavori per allestire le tende per le attività di prevenzione “coronavirus covid19”

Sono in corso, presso l’ospedale S.Andrea di Vercelli e l’ospedale S.S. Pietro e Paolo di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *