Home / Piemonte / TORINO. ‘Ndrangheta: “Scacco al re”, nuova ordinanza cautelare
Polizia
Polizia

TORINO. ‘Ndrangheta: “Scacco al re”, nuova ordinanza cautelare

Nuovo ordine di custodia cautelare in carcere per Vincenzo D’Alcalà, già detenuto dallo scorso luglio, per l’operazione contro la ‘ndrangheta denominata ‘Scacco al re’. Tra gli indagati c’è anche Francesco Furchì, accusato di avere ucciso il consigliere comunale torinese Alberto Musy. Al centro dell’inchiesta episodi di estorsione e usura ai danni di imprenditori e commercianti della zona di Santena, nel Torinese. Nel proseguimento delle indagini la polizia ha scoperto nuovi casi.

Commenti

Blogger: Fabio Mina

Avatar

Leggi anche

IVREA. Processo Panamera: condanne per 19 anni di carcere, ma nessuna “Bastarda” di ‘Ndrangheta

Il Tribunale di Ivrea ha confermato quanto già stabilito dal Gip di Torino Riccardo Ricciardi …

CIRIÈ. Pd-Devietti, Capasso ci ragiona: “Ma senza rinunciare al simbolo”

Sì a ragionare con Loredana Devietti, no ad accantonare il simbolo del Partito Democratico. Così …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *