Home / Piemonte / TORINO. Nasce Confimi Industria Piemonte, 60 imprese associate
Imprese

TORINO. Nasce Confimi Industria Piemonte, 60 imprese associate

Nasce Confimi Industria Piemonte, la Confederazione dell’industria manifatturiera italiana e dell’impresa privata. E’ la seconda struttura dopo Monza Brianza e copre tutta l’area della regione subalpina. Avrà compiti di rappresentare le aziende della regione sia a livello istituzionale politico con gli enti preposti, sia a livello associativo offrendo servizi alle imprese di tutta la regione nell’ottica di semplificare ancora di più la rappresentanza del mondo produttivo.

A guidare la nuova Confimi regionale sarà Clay Audino, già presidente di Confimi Industria Digitale Lombardia e amministratore della Betacom, azienda specializzata nella progettazione, realizzazione e integrazione di sistemi informativi aziendali. “Abbiamo dato vita – sottolinea il neo presidente – a un progetto grande e innovativo. Confimi Industria Piemonte nasce per essere veramente qualcosa di nuovo, e per porre a livello regionale un nuovo accento ai concetti di semplificazione, credito e finanza e rappresentanza”.

Confimi Industria Piemonte con sede in corso Vittorio Emanuele a Torino è già espressione di 60 imprese manifatturiere per un fatturato aggregato di oltre 150 milioni di euro e più di 1000 addetti operanti per lo più in settori quali l’Ict, Chimico/Gomma/Plastica, Legno, Edile e Metalmeccanico.

Affiancheranno Audino, la vice presidente vicario Emanuela Bettini, i vice presidenti Domenico Bellacicco e Marco Razzetti, i consiglieri Stefano Arisio, Marco Marangi, Gaston Di Filippo, Ruggero Rizzo.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

SETTIMO. Lutto per l’ex Consigliere Comunale Michele Marchitto

Simone Corradengo, giornalista e nipote dell’ex consigliere comunale Michele Marchitto, ci ha inviato l’articolo per …

LANZO – Quei torcettini che conquistarono Mario Sodati

Storie di uomini che si intrecciano alla grande storia. Poteva essere questo il sottotitolo non …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *