Home / Piemonte / TORINO. Mobbing sulla segretaria, condannato l’ex presidente dell’Asi
Procura

TORINO. Mobbing sulla segretaria, condannato l’ex presidente dell’Asi

Due anni con la condizionale è la condanna inflitta dal tribunale di Torino a Roberto Loi, processato per una presunta vicenda di mobbing ai danni di sua collaboratrice all’Asi, l’automotoclub storico italiano, di cui fu presidente per un ventennio. La stessa procura in aula aveva proposto l’assoluzione. “Questa condanna – commenta uno dei difensori, l’avvocato Fulvio Gianaria – era del tutto imprevedibile. E’ uno di quei casi in cui si ha l’assoluta certezza che in appello sarà riconosciuta l’innocenza del nostro assistito”. Loi è stato chiamato a rispondere di maltrattamenti e anche di violenza sessuale per dei comportamenti molesti di cui il tribunale ha comunque riconosciuto la “lieve entità”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

LANZO – Riflessioni sulla pandemia dalle Valli di Lanzo

Sono le minoranze più rumorose, lo sappiamo bene, a farsi notare di più in ogni …

Lanzo – Cassa integrazione, sì fino a 18 settimane, ma restano non poche incertezze interpretative

La ripartenza del sistema economico dopo il lungo lockdown stenta a decollare, soprattutto nelle aree …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *