Home / Piemonte / TORINO. Migranti: rivolte Cpr; Ricca, subito le espulsioni

TORINO. Migranti: rivolte Cpr; Ricca, subito le espulsioni

“Esprimo la mia vicinanza e la mia solidarietà agli agenti feriti nel corso dell’ultima sommossa violenta organizzata all’interno del Cpr di Torino. Questi disordini sono intollerabili e i responsabili vanno immediatamente espulsi dal nostro Paese”. Lo afferma, in una nota, l’assessore alla Sicurezza della Regione Piemonte, Fabrizio Ricca. “Dietro a queste violenze c’è una regia occulta guidata dalle frange estremiste degli anarchici – aggiunge Ricca, che è anche capogruppo della Lega al Comune di Torino e segretario torinese del Carroccio -. Ci auguriamo che anche i registi di questi atti vengano individuati e arrestati. Non ci può essere tolleranza nei confronti di chi mette in pericolo la vita delle nostre forze dell’ordine, servono rimpatri e arresti”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

TORINO. Scritta antisemita: vescovo, divisione ci sta separando

E’ grave dovere prendere atto di una divisione nemmeno più strisciante che attraversa e separa …

TORINO. Sfascia la casa con la falce e l’ascia dopo la lite con la compagna

Aveva nascosto sotto il letto un’ascia e una falce con lama d’acciaio lunga 40 cm …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *