Home / Piemonte / TORINO. Migranti: Piemonte, incontri nelle scuole con delegata Unhcr
Gianna Pentenero
Gianna Pentenero

TORINO. Migranti: Piemonte, incontri nelle scuole con delegata Unhcr

In Piemonte 600 studenti delle scuole di Torino, Ivrea e Chivasso parteciperanno il 30 e 31 marzo a un ciclo di incontri sui temi dell’immigrazione con Alessandra Morelli, delegata dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (Unhcr), e con l’assessora all’Istruzione della Regione, Gianna Pentenero.
“Gli stranieri residenti in Piemonte all’inizio del 2016 – spiega Pentenero – sono 422 mila, il 9,6% del totale della popolazione, quasi il doppio rispetto a dieci anni prima. La scuola esercita una funzione cruciale nelle politiche per l’integrazione. Dobbiamo fare in modo che le aule siano luoghi di crescita e scambio culturale, in cui si realizza il processo di reciproca conoscenza indispensabile per superare la paura dell’altro. Attraverso la testimonianza diretta di chi ha operato nelle zone di conflitto, a contatto con emergenze umanitarie gravissime, l’appuntamento propone di sensibilizzare gli studenti sui valori dell’accoglienza e della solidarietà”.
Morelli ha operato in ex-Jugoslavia, Ruanda, Albania, Kosovo, Guatemala, Sri Lanka, Sahara Occidentale, Afghanistan, Indonesia, Georgia, Yemen, Birmania, Somalia, e ultimamente in Grecia.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Tunnel a Chiomonte

TORRAZZA. Consiglieri votando sullo smarino voterete il futuro del Paese, l’Italia

Venerdì alle 18 i consiglieri comunali di Torrazza voteranno sulle mozioni “no smarino” presentate da …

Settimo T.se: un aiuto concreto agli infermieri di Torino

Giovedì 30 alle ore 21:00 si terrà una replica dello spettacolo “Terra Terra” di e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *