Home / Piemonte / TORINO. Migranti: M5S, da Chiamparino nessuna lezione di democrazia

TORINO. Migranti: M5S, da Chiamparino nessuna lezione di democrazia

“Chiamparino prima di impartire lezioncine di democrazia si occupi di ospedali, di liste d’attesa e delle frane che stanno devastando il Piemonte”. Lo affermano, in una nota, i consiglieri regionali piemontesi del Movimento 5 Stelle Davide Bono e Giorgio Bertola.

“Sulla vicenda Aquarius vorrebbe insegnare la democrazia, ma le sue parole suonano come surreali – aggiungono i pentastellati -. Soprattutto se pronunciate da un politico di professione dal lontano 1975 e appartenente proprio a quello schieramento che non ha risolto nulla sul fronte della corretta gestione dei flussi migratori e dei rapporti europei. A Torino come a Roma e nel resto del Paese. Chiamparino, probabilmente in vista delle prossime elezioni regionali, dove ha deciso di ripresentarsi alla tenera età di 71 anni, rispolvera il classico pietismo della sinistra radical chic”.

“Ora il Governo sta finalmente difendendo l’interesse nazionale e facendo sentire la voce dell’Italia in Europa, obiettivi clamorosamente falliti dai colleghi di partito di Chiamparino – conclude -. Se ne faccia una ragione prima di partecipare a manifestazioni in cui si utilizza impropriamente il termine ‘fascismo’”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

TORINO. Coronavirus, la Regione conferma il primo contagio in Piemonte

È confermato il primo caso di positività al “coronavirus covid 19” a Torino. Riguarda un …

Coronavirus, "Dobbiamo affrontare una fase storica particolare che deriva anche dalla situazione di emergenza che viene dall'Asia

ASTI. Coronavirus: accertamenti su donna ad Asti

Una donna astigiana è stata ricoverata nel reparto malattie infettive dell’ospedale cittadino ed è stata …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *