Home / Piemonte / TORINO. Maestra inneggia a fascismo su Fb, solidarietà da CasaPound
Casapound

TORINO. Maestra inneggia a fascismo su Fb, solidarietà da CasaPound

“Solidarietà” e proposta di “assistenza legale gratuita” viene offerta da CasaPound ad Alessandra Pettoruso, l’insegnante di scuola primaria piemontese segnalata alla polizia postale dopo avere condiviso su Facebook un post dalla pagina “Grazie a Dio sono fascista”.
“Credo – afferma Marco Racca, coordinatore regionale di CasaPound – che questa denuncia abbia solo uno scopo intimidatorio. O si dicono e si pensano cose gradite al Pd oppure, in questo Paese, si rischia il posto di lavoro e magari la galera. L’assessore regionale all’Istruzione potrebbe occuparsi delle scuole che cadono a pezzi invece di monitorare i profili Facebook delle insegnanti che non sono di sinistra”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

LANZO – Riflessioni sulla pandemia dalle Valli di Lanzo

Sono le minoranze più rumorose, lo sappiamo bene, a farsi notare di più in ogni …

Lanzo – Cassa integrazione, sì fino a 18 settimane, ma restano non poche incertezze interpretative

La ripartenza del sistema economico dopo il lungo lockdown stenta a decollare, soprattutto nelle aree …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *