Home / Piemonte / TORINO. L’Enogastronomia può trainare la nuova crescita del turismo piemontese
Enogastronomia
Enogastronomia

TORINO. L’Enogastronomia può trainare la nuova crescita del turismo piemontese

Il mercato del turismo in Piemonte, che già un indice legato alla stagionalità (43%) migliore della media italiana (56%) può crescere ancora grazie all’eccellenze enogastronomiche e ai numerosi ristoranti stellati. E’ l’indicazione emersa dall’incontro, che si è tenuto oggi a Pollenzo (Cuneo), organizzato da UniCredit in collaborazione con Nomisma. Il Piemonte è la seconda regione più stellata d’Italia, con 45 ristoranti insigniti del riconoscimento e nel campo agro-alimentare sta puntando sempre più sulla qualità, come dimostra la crescita nella produzione a valore di Dop e Igp (nel 2017 crescita del 14% rispetto all’anno precedente, contro il dato nazionale +3,4%), l’altissimo numero di vini a denominazione (58), l’accoglienza turistica nelle cantine (14% del totale Italia).
In Piemonte, secondo la ricerca UniCredit-Nomisma, sono presenti 44 ‘circoscrizioni turistiche’, cioè entità territoriali “omogenee per caratteristiche di domanda e di offerta”. La densità di esercizi ricettivi, 0,26 per chilometro quadrato, è ancora bassa rispetto alla media nazionale (0,68).

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

TORINO. Psa ha contattato Fca per nozze, ma ha ricevuto un no. Wall Street Journal ricostruisce così contatti fra i due gruppi

In passato è stata General Motors a respingere le avances di Fca e dell’allora numero …

Giocatori presenti al Museo del Grande Torino a Grugliasco per l’esposizione della Supercoppa Primavera.

Domani Sabato 23 marzo alle ore 14 al Museo del Grande Torino e della leggenda Granata …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *