Home / Piemonte / TORINO: Legambiente, le deroghe decise in Piemonte sono miopi

TORINO: Legambiente, le deroghe decise in Piemonte sono miopi

“Un provvedimento miope che mette a rischio la salute e le tasche dei cittadini”. Così Legambiente sulla recente approvazione, da parte della Giunta regionale piemontese, delle deroghe ai blocchi del traffico in caso di smog. “La Regione si impegni a garantire alternative efficaci all’uso dell’auto privata piuttosto che a depotenziare provvedimenti antismog già oggi insufficienti a tutelare la salute pubblica – afferma Fabio Dovana, presidente di Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta -. Da diversi anni la nostra regione è sotto procedura d’infrazione europea per smog e questo, oltre a indicare che la salute dei cittadini è costantemente messa a rischio, rappresenta una scure milionaria sulle casse regionali e locali”. “Ci rivolgiamo direttamente ai Sindaci, primi responsabili della salute pubblica, affinché adottino ordinanze comunali più ambiziose di quella proposta dalla Regione e interpretino gli interventi a favore di una mobilità nuova. Va sicuramente nella giusta direzione la revisione della Zona a Traffico Limitato di Torino, ma vogliamo stimolare l’Amministrazione torinese ad essere più coraggiosa, per non rischiare che il progetto non produca gli effetti sperati e non venga compreso dalla popolazione”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Reggia di Venaria

TORINO: Aumentano le visite ai musei, Reggia di Venaria 14 mila ingressi in due giorni

La Torino che puntava sull’appeal dei suoi musei per le giornate di Ferragosto ha vinto …

TORINO: Riciclaggio,’Re Mida’, monitoraggio della Guardia di finanza su 11 milioni di euro

Oltre 11 milioni di euro monitorati, più di 100 mila euro di sanzioni direttamente incassate …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *