Home / Piemonte / TORINO. Integratori con sostanze dopanti, sequestrate 700 compresse
la guardia di finanza con le sostanze sequestrate

TORINO. Integratori con sostanze dopanti, sequestrate 700 compresse

Si allarga l’indagine della guardia di finanza di Torino sulle compresse vendute come integratori alimentari e contenenti principi attivi pericolosi. Sono oltre 700 mila le compresse sequestrate finora nel corso degli interventi. Dopo l’ingente sequestro dei giorni scorsi, sono state perquisite le sedi di due società, nel padovano e nel cuneese, dedite al commercio di integratori e prodotti dietetici.
Oltre 70.000 le compresse dopanti e 900 i chili di integratori alimentari sequestrati perché ritenuti pericolosi per la salute dei consumatori. Sarebbero stati commercializzati nel circuito delle palestre o dei negozi sportivi. Romania, Nuova Zelanda e Polonia i Paesi di provenienza, dove veniva effettuata la miscelazione delle materie prime, ma anche Canada, Germania e Spagna, nazioni note per l’approvvigionamento illecito di sostanze pericolose.
I due imprenditori coinvolti sono stati denunciati per frode in commercio, ricettazione e commercio di sostanze dopanti; rischiano fino a 5 anni di carcere.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

SETTIMO. Lutto per l’ex Consigliere Comunale Michele Marchitto

Simone Corradengo, giornalista e nipote dell’ex consigliere comunale Michele Marchitto, ci ha inviato l’articolo per …

LANZO – Quei torcettini che conquistarono Mario Sodati

Storie di uomini che si intrecciano alla grande storia. Poteva essere questo il sottotitolo non …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *