Home / Piemonte / TORINO. Insulta guardia africana, indonesiano condannato per razzismo
Procura

TORINO. Insulta guardia africana, indonesiano condannato per razzismo

Aveva mangiato una merendina e un succo di frutta in un supermercato, e, quando il vigilante (di origini africane) lo ha sorpreso e ha preteso che andasse alla cassa a pagare, fra uno strattone e l’altro gli ha urlato “negro di m…”. Un comportamento che a un uomo indonesiano è costato, oggi, una condanna a 2 anni e 2 mesi di carcere per rapina aggravata dall’odio razziale. La sentenza è stata pronunciata dal giudice Stefano Vitelli del tribunale di Torino.
Il prezzo complessivo di cibo e bevanda era di 4,23 euro.
L’episodio si è verificato lo scorso settembre in un centro commerciale della catena Carrefour. A sfavore dell’indonesiano ha giocato una seconda circostanza: dopo essere stato scarcerato, l’uomo – invitato a un matrimonio – era andato in un altro centro commerciale e aveva indossato un abito, prelevato dagli scaffali, tentando di uscire senza pagare. Per questo è stato rimesso in carcere.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

LANZO – Riflessioni sulla pandemia dalle Valli di Lanzo

Sono le minoranze più rumorose, lo sappiamo bene, a farsi notare di più in ogni …

Lanzo – Cassa integrazione, sì fino a 18 settimane, ma restano non poche incertezze interpretative

La ripartenza del sistema economico dopo il lungo lockdown stenta a decollare, soprattutto nelle aree …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *