Home / Piemonte / TORINO. Inietta insulina al figlio di 4 anni, madre arrestata in ospedale
Ospedale Regina Margherita
Ospedale Regina Margherita

TORINO. Inietta insulina al figlio di 4 anni, madre arrestata in ospedale

Iniettava insulina al figlio di quattro anni, in dose sufficiente a farlo stare continuamente male ma non da ucciderlo. La vicenda, riportata sulle pagine locali di alcuni quotidiani, è iniziata in una località della cintura torinese e poi continuata all’ospedale Regina Margherita di Torino. Si è conclusa nei giorni scorsi con l’arresto della madre, un’infermiera professionale di 42 anni, smascherata da telecamere subito dopo avere somministrato al piccolo l’ennesima dose.
I carabinieri contestano alla donna, ora detenuta in isolamento in carcere, l’accusa di tentato omicidio. Tra le ipotesi degli investigatori, c’è che soffra di ‘sindrome di Munchausen’, una patologia psichiatrica che l’avrebbe portata a provocare lo stato di sofferenza nel proprio bambino allo scopo di farlo sentire più vicino a lei. Per questa ragione la procura ha disposto una consulenza affidando l’incarico a un medico.
Ancora da valutare completamente, invece, i danni al bambino, che potrebbero essere anche permanenti.

Commenti

Blogger: Sergiu Sabau

Avatar

Leggi anche

BORGOMASINO. Nella Rsa 17 morti in 15 giorni, presentato un esposto

Sono 17 gli anziani ospiti della Rsa Opera Pia Divina Provvidenza di Borgomasino mancati negli …

GASSINO. Quest’anno le luci le paga il Comune

Cambio di “politica” a Gassino, quest’anno, per quanto riguarda le luci di natale, montate proprio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *