Home / Piemonte / TORINO. Inibitori frequenze per saccheggiare auto in sosta, 3 arresti
Arresto

TORINO. Inibitori frequenze per saccheggiare auto in sosta, 3 arresti

Utilizzavano degli ‘inibitori di frequenze’ per far credere ai proprietari delle auto di aver chiuso le portiere, che invece restavano aperte, e saccheggiarle di tutto. Un algerino e due marocchini, tra i 41 e i 45 anni, sono stati arrestati dalla polizia stradale su ordine di custodia cautelare spiccato dal gip Cristiano Trevisan. Nove i colpi accertati nell’inchiesta coordinata dal pm Barbara Badellino nelle aree di servizio della tangenziale di Torino e dell’autostrada Torino-Milano.

Commenti

Blogger: Fabio Mina

Avatar

Leggi anche

NUCLEARE. Città Metropolitana ribadisce il “No” al deposito nazionale

“I quattro comuni individuati nella provincia di Torino come siti idonei, non si candidano ad …

CERES. Ferrovia Torino-Ceres, Gabusi: “I bus integrano il servizio”

L’assessore ai Trasporti del Piemonte, Marco Gabusi, ha affrontato oggi in Consiglio regionale rispondendo a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *