Home / Piemonte / TORINO. Industria: black-out in linee Acqua Sant’Anna, persi 3mln al mese
acqua sant'anna
acqua sant'anna

TORINO. Industria: black-out in linee Acqua Sant’Anna, persi 3mln al mese

Disservizi nell’erogazione di energia elettrica stanno bloccando le linee produttive di acqua minerale ed altre bevande nello stabilimento del Gruppo Sant’Anna Fonti di Vinadio. Lo denuncia l’azienda cuneese: “Il disservizio dura da settimane – dice Alberto Bertone, presidente e a.d. – e sta creando danni irreparabili e blocco della produzione: oltre 50 milioni di bottiglie non consegnate, per oltre 75 milioni di acqua minerale invenduta. La perdita economica è di circa 3 milioni di euro al mese”.

“Le ‘microinterruzioni’ – prosegue Bertone – si sono trasformate in un disservizio costante e sempre più grave, proprio nel picco stagionale delle vendite: funzionano a singhiozzo solo 4 delle 12 linee produttive (tra quelle dedicate all’imbottigliamento dell’acqua minerale e quelle dedicate al confezionamento dei bicchierini di the freddo e nettari di frutta). Le interruzioni – aggiunge Bertone – causano danni alle parti elettroniche degli impianti e perdita di dati.

“Potremmo crescere del 20% e stiamo perdendo milioni di fatturato e di quote di mercato. È inutile parlare di aziende che non crescono, non investono e non assumono. Il vero problema in Italia è la mancanza di infrastrutture adeguate”.

Commenti

Blogger: Fabio Mina

Avatar

Leggi anche

SETTIMO. Lutto per l’ex Consigliere Comunale Michele Marchitto

Simone Corradengo, giornalista e nipote dell’ex consigliere comunale Michele Marchitto, ci ha inviato l’articolo per …

LANZO – Quei torcettini che conquistarono Mario Sodati

Storie di uomini che si intrecciano alla grande storia. Poteva essere questo il sottotitolo non …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *