Home / Piemonte / TORINO. In cantina fucili rubati, arrestato dalla polizia
Arresto
arresto

TORINO. In cantina fucili rubati, arrestato dalla polizia

Nella cantina di un palazzo di Torino, nel quartiere San Paolo, aveva nascosto fucili rubati. L’uomo, un italiano di 45 anni già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dagli agenti del commissariato San Paolo per detenzione illegale di armi comuni da sparo. Gli agenti hanno sequestrato tre fucili da caccia pronti all’uso, 353 cartucce calibro 12 e 23 cartucce calibro 20. Dagli accertamenti degli investigatori del commissariato è emerso che le armi erano state rubate nel dicembre 2015 dal proprietario di una ditta del torinese che le deteneva legalmente. Per questo l’uomo è stato anche indagato per ricettazione. L’ipotesi degli inquirenti è che il 45enne custodisse le armi per conto di qualcuno altro.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

De Zuanne Volpiano

VOLPIANO. Coronavirus, morto un uomo di 65 anni. Contagiati anche nelle case di riposo

Lutto a Volpiano per il Coronavirus. Nella giornata di oggi è morto un uomo di …

Alberto Cirio

CORONAVIRUS. Allo studio nuove misure di contenimento in Piemonte

Alle 12.30 il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, ha  avuto la conferma della sua …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *