Home / Piemonte / TORINO. Giorno memoria: Appendino, preoccupa uso parola ‘razza’
chiara appendino

TORINO. Giorno memoria: Appendino, preoccupa uso parola ‘razza’

“Se è vero che il modo in cui utilizziamo le parole riflette la struttura del nostro pensiero, l’utilizzo del termine ‘razza’ senza colpo ferire è estremamente preoccupante”. A dirlo, in occasione del Giorno della Memoria, la sindaca di Torino Chiara Appendino. “Potremmo definirlo un lapsus sociale, dove ignari conversatori utilizzano quella parola come corrente, dandole con il suo stesso utilizzo – aggiunge la prima cittadina – quella legittimità che vorrebbero combattere con gli argomenti”.
La sindaca ribadisce poi che “la nostra razza esiste, è una ed unica, quella umana, è ciò che all’interno di essa si muove con lo stesso termine non è più razza ma è razzismo e qualunque forma di pensiero o di categorizzazione che ponga le differenze come cifra del suo giudizio è di per sé un campanello d’allarme a cui abbiamo il dovere di rispondere con la forza della ragione. Oggi – prosegue – vogliamo ricordare con forza che la storia avrebbe potuto, anzi dovuto prendere un’altra direzione e davanti a quel bivio ci troviamo ogni giorno. E soltanto noi – conclude – possiamo scegliere la direzione da prendere e scongiurare qualunque forma di rinascita, o forse sopravvivenza, di quei germi culturali che hanno permesso la realizzazione dell’evento più terribile che il Secolo Breve abbia conosciuto in Europa, la Shoah”

Commenti

Blogger: Manuel Giacometto

Manuel Giacometto
La sfumatura

Leggi anche

De Zuanne Volpiano

VOLPIANO. Coronavirus, morto un uomo di 65 anni. Contagiati anche nelle case di riposo

Lutto a Volpiano per il Coronavirus. Nella giornata di oggi è morto un uomo di …

Alberto Cirio

CORONAVIRUS. Allo studio nuove misure di contenimento in Piemonte

Alle 12.30 il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, ha  avuto la conferma della sua …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *