Home / Piemonte / TORINO. Fiat: Elkann, “non vendo ma diluizione possibile”
John Elkann
John Elkann

TORINO. Fiat: Elkann, “non vendo ma diluizione possibile”

“Non voglio vendere, ma la famiglia potrebbe diluire la sua quota nel caso ci fosse la possibilità di rendere la società più forte” attraverso operazioni di fusione. Lo afferma il presidente di Fiat Chrysler, John Elkann, in una intervista a Businessweek, anticipata da Bloomberg. 

“Siamo pronti a prendere parte” al processo di consolidamento del settore auto dei prossimi cinque-dieci anni “se ha un senso”. Lo dice il presidente di Fiat Chrysler, John Elkann, in una intervista a Businessweek, anticipata da Bloomberg. 

Elkann e l’amministratore delegato Sergio Marchionne non hanno fatto nomi ma hanno detto che Fiat Chrysler guarderà a possibili aggregazioni con società che non siano solo europee. “E’ importante sedersi a un tavolo così come andare via”, ha detto Marchionne. “C’è la possibilità che nasca un costruttore più grande dell’attuale numero uno Toyota.
L’industria ne ha bisogno perchè è ancora troppo frammentata rispetto al capitale da investire”. Lo ha detto l’ad di Fiat Chrysler Sergio Marchionne in un’intervista a Bloomberg Businessweek, anticipata oggi. 

Commenti

Blogger: Fabio Mina

Avatar

Leggi anche

Lanzo – Cassa integrazione, sì fino a 18 settimane, ma restano non poche incertezze interpretative

La ripartenza del sistema economico dopo il lungo lockdown stenta a decollare, soprattutto nelle aree …

SETTIMO T.SE. Prelievo Fidas per giovedì 4 giugno solo con prenotazione

La sezione Fidas donatori sangue ha fissato per giovedì 4 giugno una raccolta di sangue …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *