Home / Piemonte / TORINO. Festa polizia: questore Torino, più impegno su reati predatori

TORINO. Festa polizia: questore Torino, più impegno su reati predatori

“Siamo convinti che, sebbene in diminuzione, è ancora alto il numero dei reati predatori e ciò non può certo contribuire ad aumentare la percezione di sicurezza da parte dei cittadini. La strada che abbiamo fin qui percorso ci incoraggia e ci spinge a incrementare quelle azioni di contrasto che stiamo già attuando con le risorse umane di cui disponiamo e che speriamo vengano incrementate”. Lo ha detto, in occasione della Festa della polizia, il questore di Torino, Salvatore Longo, commentando i dati sulla criminalità diffusi ieri, che vedono una diminuzione dei reati del 9% nel capoluogo piemontese e in provincia.

Longo si augura che l’incremento dell’organico della polizia avvenga “soprattutto nel ruolo ispettori, essendo noi carenti di oltre il 36% delle unità previste in organico”. Secondo il questore una migliore strutturazione del controllo del territorio “richiederebbe anche un incremento dei sistemi di videosorveglianza pubblica e privata, integrati tra loro e remotizzati presso le centrali operative, con la possibilità di visione in tempo reale e di estrazione delle immagini”.

L’elaborazione dei dati, sempre secondo Longo, “richiederebbe uno sforzo di ammodernamento dei sistemi già operativi, anche con la sostituzione della apparecchiature esistenti con telecamere intelligenti, in grado di cercare e di evidenziare i target impostati, attivandosi in maniera automatica”.

Commenti

Blogger: Sergiu Sabau

Avatar

Leggi anche

Lanzo – Cassa integrazione, sì fino a 18 settimane, ma restano non poche incertezze interpretative

La ripartenza del sistema economico dopo il lungo lockdown stenta a decollare, soprattutto nelle aree …

SETTIMO T.SE. Prelievo Fidas per giovedì 4 giugno solo con prenotazione

La sezione Fidas donatori sangue ha fissato per giovedì 4 giugno una raccolta di sangue …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *