Home / Piemonte / TORINO. Ferrovie: servizio metropolitano, Gtt e Arriva si sfilano

TORINO. Ferrovie: servizio metropolitano, Gtt e Arriva si sfilano

Colpo di scena nella gara per l’affidamento del servizio ferroviario metropolitano di Torino. Rail.To, la cordata formata da Gtt e Arriva, non ha presentato la propria offerta alla scadenza dei termini. Per l’aggiudicazione del servizio resta dunque in corsa soltanto Trenitalia. Il nodo ferroviario di Torino vale, con la rete attuale, 6,2 milioni di treni chilometri, circa 18 milioni di passeggeri all’anno, 8 linee e oltre 350 collegamenti giornalieri tra Torino e l’area metropolitana (valli di Lanzo e del Canavese, valle di Susa, Pinerolo, Alba, Bra, Fossano, Asti e Chiasso) per un contratto che, adesso, supera gli 88 milioni di euro.

Ferrovie: Balocco, stupore per manca offerta Rail.to

L’assessore ai Trasporti della Regione Piemonte, Francesco Balocco, esprime “stupore” per la mancata presentazione dell’offerta da parte di Rail.to, la cordata formata da GTT e da Arriva, per l’affidamento del servizio ferroviario metropolitano. Balocco, che non conosce e non commenta le dinamiche interne a Rail.to, definisce “incomprensibile” la scelta di non presentare il proprio progetto dopo aver chiesto un ulteriore rinvio della scadenza ed aver investito tempo e significative risorse per la partecipazione al percorso di confronto competitivo. La Regione, si legge in una nota, ha fatto tutto il possibile per garantire una reale contendibilità dell’Sfm, unico caso vero di competizione in Italia, con l’obiettivo di migliorare il servizio in termini qualitativi e quantitativi. L’offerta di Trenitalia sarà a questo punto vagliata dalla commissione che sarà nominata dall’Agenzia della Mobilità nei prossimi giorni. Siamo certi che questa proposta conterrà interessanti elementi di novità. Le due linee ferroviarie attualmente gestite da Gtt (la SfmA e la Sfm1) saranno, con la sottoscrizione del nuovo contratto, affidate direttamente a Trenitalia.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

TORINO. Drone in volo per Di Maio, inchiesta della Procura

In occasione di una visita del vicepremier Luigi Di Maio a Torino, lo scorso 17 …

grattacielo intesa san paolo

TORINO. Chef stellato Sacco gestirà piani alti grattacielo Intesa

Una nuova stagione che unisce cultura, alta ristorazione e imprenditoria. E’ quella che prende il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *