Home / Piemonte / TORINO. Energia: e-distribuzione rinnova impianti in provincia
Energia elettrica

TORINO. Energia: e-distribuzione rinnova impianti in provincia

E-distribuzione, società del Gruppo Enel che gestisce la rete di distribuzione elettrica, ha completato in provincia di Torino il telecontrollo e l’automazione di circa 145 cabine secondarie ed il rinnovo tecnologico delle apparecchiature in altre 200 cabine elettriche. L’operazione, si legge in una nota, affianca il consueto piano di sviluppo e manutenzione della rete di distribuzione, con oltre 23 milioni di euro all’anno dedicati alla sola Provincia di Torino.
Nelle zone di Rivoli ed Ivrea, in particolare, la società gestisce 7.700 chilometri di linee a media tensione, 20.300 km di linee a bassa tensione, 11.200 cabine secondarie e 73 cabine primarie per un totale di circa 900.000 clienti serviti.
Gli interventi attuati rappresentano per e-distribuzione un investimento economico e tecnologico che rientra nel piano di miglioramento del servizio elettrico. “Attraverso il piano di interventi sin qui realizzato e che andremo a completare negli anni a venire, vi saranno grandi benefici per il servizio elettrico ed una maggiore disponibilità di potenza per i clienti – sottolinea Marco Rosa, responsabile e-distribuzione per la Provincia di Torino -. Le nuove tecnologie introdotte permetteranno a famiglie e imprese di contare su una rete ancora più affidabile e resiliente”.

 L’assemblea dei soci di Iren Energia, società del Gruppo Iren attiva nella produzione e distribuzione di energia elettrica e nella produzione e distribuzione di energia termica per il teleriscaldamento, ha nominato Renato Boero nuovo presidente del consiglio di amministrazione. Confermato Giuseppe Bergesio amministratore delegato e Fabiola Mascardi consigliere indipendente. Rinnovato il collegio sindacale, che risulta ora composto da Luigi Tealdi (presidente), ed Emilio Gatto, sindaco effettivo. Margherita Spaini e Pierluigi Passoni sono i sindaci supplenti.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

TORINO. Il Comitato di redazione de La Stampa sul caso Gedi: “Increduli e preoccupati”

Il Cdr de La Stampa e tutto il corpo redazionale “stanno assistendo increduli e molto …

Rai Torino

TORINO. Grattacielo Rai, a breve il nuovo bando per la vendita

La Rai presenterà a breve un nuovo bando per il grattacielo di via Cernaia, a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *