Home / Piemonte / TORINO. Editoria: congresso per giovani giornalisti europei
Editoria
Editoria

TORINO. Editoria: congresso per giovani giornalisti europei

Cento giovani giornalisti provenienti da tutti i paesi europei, inclusi quelli extra Ue, saranno a Torino dal 14 al 19 aprile per partecipare al congresso annuale del Forum for European Journalism Students.

L’organizzazione, nata nel 1986 da un’idea di un gruppo di studenti belgi e danesi, è oggi un network che unisce 300 atenei d’Europa. L’incontro torinese, i cui lavori saranno tutti in inglese, prevede anche conferenze aperte al pubblico.

“Torino – ha sottolineato Marco Bobbio, presidente dell’associazione ex Allievi Master in Giornalismo Giorgio Bocca – ha le carte in regola per ospitare l’appuntamento, grazie al master, a un importante centro studi, e a un quotidiano come La Stampa, che dopo la fusione con Repubblica appartiene al più grande polo editoriale                 italiano”.

“In un’epoca dominata da cambiamenti e nuove tecnologie – ha aggiunto – ci sarà una grande attenzione all’auto-imprenditorialità. Per i giornalisti di domani, che lavoreranno in un mondo nel quale l’ingresso all’interno delle grandi redazioni sarà sempre più difficile, sarà infatti importante sapersi muovere soprattutto come free lance”.

Informazione digitale, Whatsapp e Telegram, con i trucchi per la sicurezza online e un focus su Google del docente di Harvard Juan Carlos De Martin, saranno fra i temi del meeting. Ai giovani giornalisti sarà fatta conoscere la Torino culturale e turistica ma anche quella innovativa, fucina di incubatori e start-up, con una giornata dedicata il 18 aprile all’Environment Park, dove saranno presentati esclusivamente progetti del settore comunicazione.

Commenti

Blogger: Fabio Mina

Avatar

Leggi anche

LANZO – Riflessioni sulla pandemia dalle Valli di Lanzo

Sono le minoranze più rumorose, lo sappiamo bene, a farsi notare di più in ogni …

Lanzo – Cassa integrazione, sì fino a 18 settimane, ma restano non poche incertezze interpretative

La ripartenza del sistema economico dopo il lungo lockdown stenta a decollare, soprattutto nelle aree …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *