Home / Piemonte / TORINO. Droga per Liguria, arrestato in stazione con pasticche e dosi
polfer

TORINO. Droga per Liguria, arrestato in stazione con pasticche e dosi

Un ventiduenne incensurato, originario della provincia di Foggia, è stato arrestato dalla Polizia ferroviaria alla stazione di Porta Nuova, a Torino, dove è stato sorpreso con 28 pasticche contenenti un derivato di eroina e 5 dosi confezionate di marijuana, nascoste negli slip. L’arresto è avvenuto nell’ambito delle attività di vigilanza e prevenzione intensificate dalla polizia ferroviaria a Porta Nuova in occasione del periodo estivo. Il giovane, al momento del controllo, stava per salire su un treno diretto in Liguria, per vendere la droga in una discoteca del Savonese. E’ risultato, inoltre, coinvolto in un procedimento penale istruito presso la Procura di Ivrea, nell’ambito di un’indagine avviata dalla Polizia Postale di Torino, relativa alla vendita su internet di diversi capi di abbigliamento di marca provento di furto. Il 22enne in precedenza, era stato impiegato in una nota ditta di spedizioni e, in concorso con altri soggetti, si era impossessato della merce che aveva in custodia, per un valore di 1000 euro.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

ALESSANDRIA. Maestra uccisa: convalidato il fermo, in carcere dopo ospedale

Convalidato dal gip il fermo del 46enne Michele Venturelli, reo confesso dell’omicidio della maestra d’asilo …

TORINO. Scritta antisemita non sarà tolta, “è testimonianza”

La scritta “Crepa sporca ebrea”, vergata con un pennarello sui muri dell’androne di casa di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *