Home / Piemonte / TORINO. Droga: offre dose a carabiniere in borghese, arrestato pusher
pusher

TORINO. Droga: offre dose a carabiniere in borghese, arrestato pusher

Aspettava i clienti alla fermata del bus, a Torino, e per trovare nuovi acquirenti saliva sui pullman 46 e 49, avvicinandosi ai passeggeri, soprattutto giovani studenti, per convincerli a comperare eroina, cocaina o crack. L’uomo, un nigeriano 30enne conosciuto dagli investigatori come il “pusher della fermata”, è stato arrestato dai carabinieri dopo che ieri ha inseguito un passeggero per offrirgli dello stupefacente senza sapere che in realtà era un militare dell’Arma in borghese. Il carabiniere ha chiamato i colleghi, nella zona per un servizio antidroga, e il pusher è stato fermato in corso Regina Margherita. Per sfuggire alle manette, ha morsicato un dito a un militare. Nascosto ai lati della pista ciclabile, vicino alla pensilina dei bus, i carabinieri hanno trovato un fazzoletto con 14 dosi di cocaina e crack. L’attività è scattata nell’ambito dei servizi ad alto impatto disposti dal comando provinciale dei carabinieri di Torino nei quartieri Aurora e Barriera Milano. L’operazione ha permesso, nelle ultime 24 ore, di arrestare sei spacciatori e di sequestrare oltre 100 grammi di droga.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CUNEO. Operaio muore in fabbrica, in Piemonte 61/a vittima

Un’altra vittima di incidenti sul lavoro nella provincia di Cuneo, la terza in 10 giorni, …

TORINO. Lavoro: presidio metalmeccanici e incontro col premier Conte

I lavoratori delle aziende in crisi del settore metalmeccanico il 22 ottobre alle 14, saranno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *