Home / Piemonte / TORINO. Droga: cocaina cucinata in pentola, due arresti
sequestrati alimenti dai carabinieri del Rac
CARABINIERI

TORINO. Droga: cocaina cucinata in pentola, due arresti

Cucinare la cocaina per produrre crack, più o meno come il protagonista della celebre serie tv Breaking Bad. È l’espediente che, secondo quanto sospettano i carabinieri, due senegalesi di 20 e 24 anni avevano adottato per produrre stupefacente nel loro appartamento a Torino nel quartiere Borgo Vittoria.

I militari sono intervenuti su segnalazione di alcuni condomini, che lamentavano odori strani e un viavai continuo di giovani. Nell’alloggio sono stati trovati due pentole con tracce di cocaina e del mannitolo, una sostanza che serviva per allungare lo stupefacente facendolo diventare meno puro ma creando una quantità di dosi maggiore. Nel corso della perquisizione sono stati recuperati e messi sotto sequestro 370 grammi di cocaina.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Lanzo – Cassa integrazione, sì fino a 18 settimane, ma restano non poche incertezze interpretative

La ripartenza del sistema economico dopo il lungo lockdown stenta a decollare, soprattutto nelle aree …

SETTIMO T.SE. Prelievo Fidas per giovedì 4 giugno solo con prenotazione

La sezione Fidas donatori sangue ha fissato per giovedì 4 giugno una raccolta di sangue …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *