Home / Piemonte / TORINO. Detenuto appicca incendio in carcere, celle evacuate e un agente ferito
Incendio in carcere. E' avvenuto ieri sera a Torino nella casa circondariale Lorusso e Cutugno, dove un detenuto di origine nigeriana ha appiccato le fiamme
Il carcere delle Vallette a Torino

TORINO. Detenuto appicca incendio in carcere, celle evacuate e un agente ferito

Incendio in carcere. E’ avvenuto ieri sera a Torino nella casa circondariale Lorusso e Cutugno, dove un detenuto di origine nigeriana ha appiccato le fiamme nella sua cella, nel padiglione C.

Il rogo è stato domato dal personale che ha anche evacuato i detenuti della sesta sezione.

Un agente della polizia penitenziaria è rimasto intossicato. A darne la notizia dell’incendio in carcere è il segretario generale dell’Osapp (Organizzazione sindacale polizia penitenziaria) Leo Beneduci.

“Non si conoscono le motivazioni del grave gesto – spiega – L’Osapp da tempo denuncia violente aggressioni, offese, sputi nei confronti del personale di Polizia Penitenziaria.Anche questa volta, solo grazie alla prontezza del medesimo personale, si è evitata la tragedia.

Speriamo che il Ministro Bonafede e il Capo del Dipartimento Amministrazione Penitenziaria sappiano riconoscere a tutto il personale di Polizia Penitenziaria la giusta ricompensa per aver rischiato la propria vita in favore dei ristretti”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

De Zuanne Volpiano

VOLPIANO. Coronavirus, morto un uomo di 65 anni. Contagiati anche nelle case di riposo

Lutto a Volpiano per il Coronavirus. Nella giornata di oggi è morto un uomo di …

Alberto Cirio

CORONAVIRUS. Allo studio nuove misure di contenimento in Piemonte

Alle 12.30 il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, ha  avuto la conferma della sua …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *