Home / Piemonte / TORINO. Coronavirus: ruba mascherine al lavoro e le rivende sul web
GUARDIA DI FINANZA

TORINO. Coronavirus: ruba mascherine al lavoro e le rivende sul web

Ruba le mascherine all’azienda dove lavora, le piazza su internet e, una volta trovato l’acquirente, le consegna a domicilio adoperando l’auto della ditta. Con questa accusa un dipendente di una società conosciuta a livello nazionale è stato denunciato a Torino dalla guardia di finanza.

Molti dei dispositivi recuperati dalle Fiamme Gialle nel corso della perquisizione, inoltre, erano abbondantemente scaduti: il truffatore nascondeva la dicitura applicando un’etichetta posticcia. L’uomo, un cinquantenne, è stato sorpreso dai militari mentre portava i prodotti a un compratore, a poca distanza dal proprio luogo di lavoro. Ora verrà chiamato a rispondere di appropriazione indebita e frode in commercio.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

SETTIMO. Scuole chiuse da lunedì. Piastra: “È un grave errore”

A partire da lunedì 8 marzo in Piemonte l’attività didattica di seconde e terze medie …

Il sindaco Mauro Nicolino

Elezioni, Nicolino è indeciso: “Terzo mandato? E i giovani?”

Mauro Nicolino non ha ancora deciso. Le elezioni comunali sono alle porte, ma tutto è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *