Home / Piemonte / TORINO. Controlli al mercato di libero scambio, fermate sei persone
Polizia Siap
Polizia

TORINO. Controlli al mercato di libero scambio, fermate sei persone

Sei persone sono state messe in stato di fermo dalla polizia municipale a Torino dopo un controllo nel mercatino di libero scambio (noto anche come ‘suk’) di via Monteverdi. Tutti sono sospettati di avere messo in vendita materiali e attrezzature di provenienza illecita e, per questo, risponderanno di ricettazione. L’intervento, coordinato dal pm Andrea Padalino, è stato eseguito sabato scorso al termine di alcuni controlli: i sei, tutti di origini marocchine, sono stati pedinati fino ai locali in cui nascondevano la merce. Il valore del materiale sequestrato (500 pezzi, oltre a tre autocarri) è di circa 50 mila euro. Per la maggior parte si tratta di utensili professionali per l’industria e la cantieristica, dai trapani ai filettatori e ai generatori di corrente. E’ stata recuperata anche una sedia a rotelle per invalidi che, come si è accertato, è stata sottratta all’Asl di Alba (Cuneo). Una pagina del sito internet del Comune di Torino verrà dedicata all’esposizione delle fotografie del materiale.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Filadelfo Lanzafami

CIRIÈ. Si è spento Filadelfo Lanzafami: ingegnere, insegnante e politico

Si è spento domenica 22 marzo Filadelfo Lanzafami, 90 anni, professionista apprezzato, insegnante ed ex …

coronavirus balangero

BALANGERO. Coronavirus, cantiere di solidarietà per dare le mascherine a tutti

CORONAVIRUS. A Balangero mascherine a tutte le famiglie prima, a tutti i residenti poi, grazie …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *