Home / Piemonte / TORINO. Congresso regionale Pd: verso il ballottaggio
primarie pd

TORINO. Congresso regionale Pd: verso il ballottaggio

Si profila il ballottaggio, in Piemonte, per la scelta del segretario regionale del Pd. In base ai dati provvisori non definitivi, nessuno dei tre candidati ha riportato la maggioranza assoluta delle preferenze. Mauro Marino, favorito della vigilia, ha ottenuto il 41,52% dei consensi; Paolo Furia il 35,97% e Monica Canalis il 22,51%. Ai 168 seggi allestiti in tutta la regione hanno votato, dalle 8 alle 20, oltre 13 mila persone.

Secondo il Regolamento, ricorda una nota del Pd, “qualora nessun candidato abbia riportato la maggioranza assoluta il  presidente della Commissione Congresso indice in apposita Assemblea il ballottaggio a scrutinio segreto tra i due candidati collegati al maggior numero di componenti l’Assemblea Regionale e proclama eletto Segretario il candidato che riceve il maggior numero di voti validamente espressi”. La Commissione si riunirà mercoledì 19 dicembre per prendere atto dei dati definitivi e proclamare i Componenti dell’Assemblea regionale collegati ai tre candidati. In quella seduta verrà decisa la data dell’Assemblea Regionale.  

Più nello specifico nel collegio di Ivrea (che comprende tutto il Canavese e le valli di Lanzo) i voti validi sono stati 1041 (199 per Canalis, 530 per Marino e 312 per Furia). Nel collegio di Settimo (che include anche Chivasso e il chierese) i voti validi sono stati 1028 (224 per Canalis, 434 per Marino e 370 per Furia).

• Ha superato le aspettative della vigilia la partecipazione,  (13.077 elettori) alle primarie regionali del Pd per la scelta del segretario regionale. L’ultima volta, nel 2014, si veleggiava intorno ai 25 mila.

 

 Chiamparino, 13mila votanti dato da non sottovalutare

“Non è affatto da sottovalutare che oltre 13 mila persone siano andate a votare, anche se evidentemente nel calo delle partecipazione rispetto a quattro anni fa incide un clima politico molto diverso da allora, come dimostrano anche le difficoltà del Pd a livello nazionale”. Il presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, commenta così l’esito delle primarie Pd in Piemonte per la scelta del segretario regionale. “Non bisogna nascondersi le difficoltà, ma sfido a dimostrare che ci sia un’altra formazione politica in grado di portare più di 13 mila persone alla vigilia di festività importanti a pronunciarsi sulla scelta del proprio segretario regionale – aggiunge -. Visti gli esiti, mi auguro che sulla base dello statuto si trovi rapidamente una soluzione la più ampiamente                 unitaria, tale da rafforzare il lavoro che stiamo facendo per costruire una alleanza per un sì al Piemonte che dice sì, contro chi vuole mettere il Piemonte in un angolo”.

 

Primarie strumento democrazia,percorso va avanti

“Nessuno di noi ha raggiunto la maggioranza assoluta, il percorso quindi non è terminato: sarà l’assemblea regionale a decidere. Complimenti a Paolo Furia e Monica Canalis, che con me hanno affrontato questa sfida”. Mauro Marino commenta così, su Facebook, l’esito delle primarie per la scelta del segretario Pd del Piemonte.
Marino, favorito della vigilia, ha ottenuto il 41% dei consensi; Paolo Furia il 35,97% e Monica Canalis il 22,51%. Sarà dunque necessario il ballottaggio, a scrutinio segreto, tra i due candidati collegati al maggior numero di componenti l’Assemblea regionale a decidere il nuovo segretario.
“Grazie a tutti per la grande partecipazione al voto, grazie ai volontari e alle volontarie, ai militanti, ai funzionari del Partito – aggiunge -. Le primarie sono un importantissimo strumento di democrazia e oggi ancora una volta lo abbiamo dimostrato con oltre 13 mila votanti. Nei prossimi giorni sapremo chi guiderà il partito. Dal giorno dopo lavoreremo tutti insieme, pancia a terra, per affrontare al meglio le elezioni regionali ed europee”

 

Il voto in alcune sezioni

Albiano. 96 votanti: Canalis (2), Marino (79), Furia (15)

Barbania-Rivarossa. 45 votanti: Canalis (8),  Marino (33), Furia (4)

Caluso. 29 votanti: Furia (16), Canalis (8), Marino (5)

Chivasso. 134 votanti: Furia (85), Marino (48), Canalis (1)

Cirié. 175 votanti: Canalis (91), Furia (61), Marino (23)

Ivrea. 217 votanti: Canalis (48), Marino (88), Furia (79)

San Mauro. 74 votanti.  Furia (38), Marino (24), Canalis (12)

Settimo. 207 votanti: Marino (127), Furia (62), Canalis (18)

Vistrorio. 21 votanti: Canalis (3), Marino (14), Furia (4)

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

SETTIMO. Lutto per l’ex Consigliere Comunale Michele Marchitto

Simone Corradengo, giornalista e nipote dell’ex consigliere comunale Michele Marchitto, ci ha inviato l’articolo per …

LANZO – Quei torcettini che conquistarono Mario Sodati

Storie di uomini che si intrecciano alla grande storia. Poteva essere questo il sottotitolo non …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *