Home / Piemonte / TORINO. Coldiretti Piemonte: nel 2019 danni alle colture per 200 milioni
coldiretti

TORINO. Coldiretti Piemonte: nel 2019 danni alle colture per 200 milioni

Nel 2019 i danni alle colture causati da eventi riconducibili ai cambiamenti climatici e ai parassiti alieni ammontano già, nel solo Piemonte, a 200 milioni di euro. E’ quanto risulta dal bilancio dell’annata agraria redatto dalla Coldiretti regionale. “Un’annata con alti e bassi per le produzioni – spiegano il presidente Roberto Moncalvo e il delegato confederale Bruno Rivarossa – proprio a a casa del clima e delle sue manifestazioni più violente: forti grandinate, nubifragi e trombe d’aria fuori stagione. Lo sconvolgimento dei normali cicli stagionali impone una nuova sfida per le imprese agricole che devono interpretare le novità segnalate dalla meteorologia che ha effetti sulle colture, sulla gestione delle acque e sulla sicurezza del territorio, ma anche per i consumatori che devono sapere scegliere cosa acquistare”. L’annata 2019 – ricorda la Coldiretti – si è chiusa in rosso per miele e nocciole, con produzioni dimezzate rispetto alla norma, per la frutta estiva “che ha risentito delle storture della filiera ancor più del maltempo”. Le piogge hanno anche pesato in negativo sulla vendita di alcune piante e fiori. Segno + per la carne e per le castagne, in risalita le quotazioni del latte vaccino alla stalla. In crescita le esportazioni.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Lanzo – Cassa integrazione, sì fino a 18 settimane, ma restano non poche incertezze interpretative

La ripartenza del sistema economico dopo il lungo lockdown stenta a decollare, soprattutto nelle aree …

SETTIMO T.SE. Prelievo Fidas per giovedì 4 giugno solo con prenotazione

La sezione Fidas donatori sangue ha fissato per giovedì 4 giugno una raccolta di sangue …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *