Home / Piemonte / TORINO. Coldiretti in piazza a Torino, “Regione cambi passo”
coldiretti

TORINO. Coldiretti in piazza a Torino, “Regione cambi passo”

Migliaia di agricoltori Coldiretti in piazza questa mattina a Torino per chiedere alla Regione Piemonte “un cambio di passo e più velocità nelle decisioni e nella loro applicazione pratica, con una particolare attenzione ai giovani”, come ha spiegato il presidente regionale Roberto Moncalvo. “Siamo diecimila” ha detto il delegato confederale Bruno Rivarossa, speaker della manifestazione che, partita da piazza Vittorio, ha attraversato via Po per raggiungere piazza Castello, davanti al palazzo della Regione dove era stata piazzata una decina di trattori. Molti i giovani agricoltori: “Vogliamo più terra e meno carte”, “Lasciateci lavorare”, i cartelli in testa al corteo aperto dagli sbandieratori e musici di San Lazzaro, rione di Asti. Tra le richieste misure efficaci contro i danni causati dalla fauna selvatica, in particolare i cinghiali. La Coldiretti ha chiesto di incontrare il presidente della Regione Cirio e l’assessore all’agricoltura Protopapa.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

LANZO – Quei torcettini che conquistarono Mario Sodati

Storie di uomini che si intrecciano alla grande storia. Poteva essere questo il sottotitolo non …

LANZO – Riflessioni sulla pandemia dalle Valli di Lanzo

Sono le minoranze più rumorose, lo sappiamo bene, a farsi notare di più in ogni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *