Home / Piemonte / TORINO. Cirque du Soleil, per la prima volta in Italia ‘Corteo’

TORINO. Cirque du Soleil, per la prima volta in Italia ‘Corteo’

Una delle produzioni ritenute più coinvolgenti del Cirque du Soleil, ‘Corteo’, con oltre 8 milioni di spettatori in 14 anni di giri per il mondo, per la prima volta in Italia dal 26 settembre, aggiunge due repliche al tour già annunciato. In calendario quindi anche mercoledì 9 ottobre alle ore 20.30 all’Unipol Arena di Bologna, dove già è in cartellone fino al 13, e il raddoppio nel pomeriggio del 19 alla Vitrifrigo Arena di Pesaro, che ospita il circo dal 17 al 20. Lo spettacolo sarà quindi a Torino dal 26 al 29 settembre, poi dal 2 al 6 ottobre a Milano e quindi a Bologna e Pesaro. “C’è stato un periodo in cui il nostro circo non è venuto in Italia, forse per il passaggio dalla tenda alle arene – ha detto il regista e produttore dello spettacolo Daniele Finzi Pasca – un cambiamento comunque che ha consentito di amplificare lo show tra immagini e acrobazie”. ‘Corteo’ è la storia di un clown che immagina il suo funerale, in un’atmosfera carnevalesca come una processione gioiosa, una parata. La struttura del palcoscenico, ideato pensando al labirinto della Cattedrale di Chartes, ha spiegato il regista, sembra mettere il pubblico in uno spazio misterioso tra il paradiso e la terra. Il cast dello show include 51 acrobati, musicisti, cantanti e attori da tutto il mondo. Attività iniziata nel 1984 con 20 artisti di strada, il Cirque du Soleil ha reinventato completamente l’arte circense, divenendo leader mondiale nel campo dell’intrattenimento live. L’organizzazione è stata fondata a Montreal e finora ha portato le sue 42 produzioni in 450 città e in oltre 60 Paesi. Il Cirque du Soleil e formato da più di 4.000 persone, inclusi 1.300 artisti provenienti da 50 nazioni diverse.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

TORINO. Blitz della Gdf al liceo Gioberti, identificati i prof

L’assenza di un prof a scuola non sfugge di certo: chi non ricorda il chiasso …

TORINO. Verbali Appendino, ex portavoce voleva ‘vuotare sacco’

Di essere minacciata, Chiara Appendino non se n’era mai accorta. La sindaca di Torino, ascoltata …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *