Home / Piemonte / TORINO. Cibo tra rischi plastiche ed e-commerce al Festival del Giornalismo Alimentare
Cucina italiana
Cucina italiana

TORINO. Cibo tra rischi plastiche ed e-commerce al Festival del Giornalismo Alimentare

Di carne al fuoco ce ne sarà tanta – dalle
fake news ai rischi nell’e-commerce dei prodotti alimentari, dalle
strategie nella promozione del made in Italy alle bioplastiche nei
cibi – ma il principio ispiratore della 4/a edizione del Festival del
Giornalismo Alimentare è sempre lo stesso: contribuire a migliorare
la qualità dell’informazione che ruota attorno al cibo.
Dal 21 al 23 febbraio, al centro congressi della Camera di Commercio
di Torino, si alterneranno seminari, tavole rotonde, incontri b2b,
laboratori pratici, con la partecipazione di esperti di sicurezza
alimentare, amministratori pubblici, associazioni di consumatori,
chef, foodblogger, influencer, uffici stampa di aziende e istituzioni.
Tra gli ospiti illustri è atteso il cardiologo Vytenis Andriukaitis,
commissario Ue alla Salute e Sicurezza Alimentare, il ministro delle
Politiche Agricole e Forestali Gian Marco Centinaio, il fondatore di
Eataly Oscar Farinetti. Tra i contributi                 scientifici
quelli dell’Istituto Zooprofilattico del Piemonte, Liguria e Valle
d’Aosta e del Laboratorio Chimico della Camera di Commercio di Torino.
Il cibo sarà visto anche in altre ‘vesti’: come elemento di
integrazione per i migranti, come protagonista nei sistemi
finanziari, come scelta ‘sostenibile’ per l’ambiente. Panel di
approfondimento anche sul tema del benessere animali, sulla scienza
gastronomica. Tra gli appuntamenti nell’ambito dei laboratori pratici
la presentazione del nuovo sistema analitico per la ricerca del
parassita Anisakis nel pesce, curato da Eurofishmarket,
l’illustrazione dei metodi di caccia agli allergeni, la ‘riscoperta’
di un prodotto ingiustamente messo all’indice come il burro.
Un ampio spazio sarà riservato agli aspetti deontologici del
giornalismo a 360 gradi.
La prima giornata, giovedì 21 febbraio, avrà come temi salienti la
tutela della salute alimentare dei cittadini in Italia e in Europa,
l’e-commerce del food, i reati alimentari, le corrette abitudini
alimentari. Venerdì 22 focus sul ‘caso del 2019: le microplastiche
negli alimenti.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

TORINO. Clima: Torino aspetta Greta, ‘benvenuta’

A poche ore dall’arrivo di Greta Thunberg, Torino si prepara ad accoglierla. Questa mattina sul …

sindacati

RIVA DI CHIERI. Embraco: sindacati, pronti ad azioni legali

“A fronte delle evidenti violazioni degli accordi sindacali sottoscritti nell’ambito della procedura per il trasferimento …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *