Home / Piemonte / TORINO. Cgil, Cisl e Uil chiedono modifiche al bilancio
Protesta Cgil

TORINO. Cgil, Cisl e Uil chiedono modifiche al bilancio

“Cgil, Cisl e Uil di Torino, nel confermare la richiesta di una pronta modifica del bilancio, che per effetto dei tagli non indica una prospettiva di sviluppo della città e ha ricadute immediate sull’occupazione, saranno in campo, con tutte le iniziative necessarie, fino a quando non verranno trovate le risorse per rispondere alle richieste avanzate”. Lo affermano i sindacati, dopo che ieri hanno incontrato la sindaca di Torino, Chiara Appendino.

Tali richieste riguardano il ripristino delle agevolazioni sulla Tari e le risorse per cultura e servizi educativi. La sindaca inoltre, a quanto riferiscono i sindacati, ha anche dichiarato che nel bilancio “non ci sono tagli sul capitolo del sociale e su quello dell’istruzione (ad eccezione della riduzione del fondo per Federazione Italiana Scuole Materne e materne estive). Durante l’incontro – proseguono – si è anche fatta garante della prosecuzione dei tavoli già avviati con gli assessori di riferimento su lavoro, welfare, tasse-tariffe soglie Isee e esenzioni, appalti, partecipate”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Tunnel a Chiomonte

TORRAZZA. Consiglieri votando sullo smarino voterete il futuro del Paese, l’Italia

Venerdì alle 18 i consiglieri comunali di Torrazza voteranno sulle mozioni “no smarino” presentate da …

Settimo T.se: un aiuto concreto agli infermieri di Torino

Giovedì 30 alle ore 21:00 si terrà una replica dello spettacolo “Terra Terra” di e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *