Home / Piemonte / TORINO. Centri sociali, Fluttero (FI): “C’è chi condanna ma cerca voti”
Andrea Fluttero

TORINO. Centri sociali, Fluttero (FI): “C’è chi condanna ma cerca voti”

È inutile condannare formalmente la violenza dei centri sociali e poi, puntualmente, cercarne i voti ad ogni elezione. Sentiamo il centrosinistra e il Movimento 5 Stelle denunciare i fatti avvenuti in queste ore a Torino, ma il problema vero sono la connivenza e il lassismo a cui per anni abbiamo assistito proprio da parte di queste aree politiche”. Ad affermarlo, in una nota, il capogruppo di Forza Italia in Regione Piemonte Andrea Fluttero con i colleghi Luca Bona, Franco Graglia, Luca Rossi e Andrea Tronzano.
“Torino e i torinesi – dicono i consiglieri regionali azzurri – subiscono i danni di questi atteggiamenti lassisti. Peraltro sono sempre gli stessi individui che cambiano casacca per avere la giustificazione di dare sfogo alla propria indole violenta.
Si vestono da studenti, da No Tav, da sfrattati morosi, da No global. Bisogna intervenire con fermezza, oltre alle auspicabili condanne penali per i colpevoli, bisogna pretendere che paghino i danni provocati. La sinistra ed il M5S, se vogliono essere coerenti, con le condanne di queste ore dovrebbero mettere fuori chi con questi individui ci dialoga da anni”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

TORINO. Alpinista ferito in Pakistan, corsa contro il tempo

“Cima! Cala è riuscito a salire l’inviolato”. Carlalberto Cimenti detto Cala, uno degli alpinisti italiani …

TORINO. Incidenti montagna: alpinista piemontese ferito in Pakistan

Un alpinista piemontese, Francesco Cassaro, di professione medico, è rimasto ferito ieri in un incidente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *