Home / Piemonte / TORINO. Cena col vino speciale era una truffa, arrestato napoletano
Vino
Vino

TORINO. Cena col vino speciale era una truffa, arrestato napoletano

Si presentano come intenditori di vino e spacciano per bottiglie di alta qualità quelle acquistate al supermercato a 15 euro. Un napoletano di 52 anni, residente a Como, è stato arrestato a Torino per truffa. La complice, non è ancora stata rintracciata.
I carabinieri li hanno individuato grazie alla segnalazione di un ristoratore torinese di San Salvario. L’uomo ha raccontato di aver ricevuto una telefonata da una donna intenzionata a prenotare un tavolo. “Vorrei bere del vino speciale – ha detto – Potete ritirare sei bottiglie da 420 euro dal mio fornitore di fiducia? Se avete carta e penna lascio i miei riferimenti. Poi sistemiamo tutto a fine cena”.
Il ristorante, insieme ai carabinieri, ha organizzato l’incontro e quando è arrivato, il presunto fornitore è finito in manette. L’uomo, in passato, era già stato denunciato e arrestato per lo stesso motivo. I carabinieri sono sulle tracce della complice.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Risaia

VERCELLI. Riso, domani parte la lotta contro il brusone

Prenderà il via da domani tra le province di Novara e Vercelli, fino a metà …

giustizia

ROMA. Anm gira pagina, arriva Poniz,’enorme questione morale’

Con una manciata di riunioni durate poche ore, l’Anm volta pagina e si affida alla …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *