Redazione

di: Redazione

Home / Piemonte / TORINO. Catastrofi naturali, app aiuta ad affrontare le emergenze

TORINO. Catastrofi naturali, app aiuta ad affrontare le emergenze

Una nuova app elaborata a Torino con fondi europei aiuterà a rendere i cittadini attivi contro i disastri naturali. Il progetto di ricerca I-React, finanziato dalla Commissione Europea e coordinato dall’Istituto Superiore Mario Boella di Torino, ente della Compagnia di San Paolo, lancia la app oggi, in occasione della Giornata Internazionale per la Riduzione dei Rischi di catastrofi naturali.
E’ un’applicazione gratuita disponibile su Google Play, che consente agli utenti di condividere foto e altre informazioni sui disastri naturali. La app fornisce anche notizie essenziali sui rischi.
“Il nostro approccio – afferma il coordinatore del progetto, Fabrizio Dominici – mira a rafforzare tutti i cittadini, perché sono loro i fattori chiave nelle situazioni di emergenza. Con questo strumento saranno più preparati alle situazioni di emergenza e potranno il proprio contributo”.
L’applicazione include suggerimenti e quiz su cosa fare in caso di alluvioni, incendi o altri eventi estremi. Dispone inoltre di mappe dei rischi, che permettono di sapere in ogni momento la probabilità di essere colpiti da eventi estremi.
Fra i partner italiani anche il Politecnico di Torino, il Csi Piemonte, Celi e Fondazione Bruno Kessler, otre a enti regionali come l’Arpa e il Settore Protezione Civile della Regione.

Commenti

Leggi anche

TORINO. Vigili urbani restituiscono bici rubate a turisti austriaci

Quando sono stati contatti via mail, per comunicare che le bici rubate loro a Torino …

TORINO. Abusa delle fidanzatine del figlio, chiesta condanna 23 anni

Costringeva il figlio 14enne ad ammanettare e bendare le fidanzatine, per poi sostituirsi a lui …