Home / Piemonte / TORINO. Carceri: Osapp,indegna assenza istituzioni a ricordo Cutugno
LEO BENEDUCI - OSAPP

TORINO. Carceri: Osapp,indegna assenza istituzioni a ricordo Cutugno

Torino ha ricordato l’agente di custodia Lorenzo Cutugno, assassinato dalle Brigate Rosse in lungo Dora Napoli l’11 aprile 1978 mentre stava andando al lavoro. Alla cerimonia erano presenti i familiari di Cutugno, un gruppo di agenti di polizia penitenziaria e l’associazione ‘Nessun uomo è un’isola’.
“Completamenti assenti l’amministrazione penitenziaria e le autorità della Città – protesta il segretario generale dell’Osapp (Organizzazione sindacale autonoma di polizia penitenziaria) Leo Beneduci – Un’assenza indegna. Non accetteremo mai che, oltre all’inefficienza e alla noncuranza che connotano l’attuale sistema penitenziario, si debba assistere anche all’indifferenza rispetto al ricordo di chi ha versato il proprio sangue a difesa delle istituzioni.
Inaccettabile – aggiunge Beneduci – che la stessa indifferenza si sia constatata nei rappresentanti del Comune di Torino, forse perché troppo impegnati nella campagna per le elezioni europee.
Chiediamo al ministro della Giustizia Alfonso Bonafede – concluDe il segretario generale di Osapp – di fare chiarezza nei confronti di chi, pur percependo ingenti retribuzioni, si limita ad occupare la poltrona e non ottempera ai doveri del proprio incarico”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Palagiustizia

TORINO. Terrorismo: attentati anarchici, 5 condanne e 18 assoluzioni

Cinque condanne e diciotto assoluzioni. Si chiude così, a Torino, il maxi processo per terrorismo …

TORINO. Appendino sorride, Atp cancella delusione Olimpiadi

Le braccia al cielo, in segno di vittoria, e un urlo di liberazione a sfogare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *