Home / Piemonte / TORINO. Carabinieri: Forestali, nel 2019 oltre 48 mila controlli

TORINO. Carabinieri: Forestali, nel 2019 oltre 48 mila controlli

In Piemonte, nel 2019, sono stati effettuati 48.414 controlli dai carabinieri forestali impegnati in attività di tutela del territorio, di contrasto di gestione illecita di rifiuti, di prevenzione e contrasto agli incendi boschivi, di prevenzione valanghe. È il bilancio dell’attività illustrato oggi dal generale Benito Castiglia, Comandante Regione Carabinieri Forestale “Piemonte“. Tra i reati più frequenti c’è lo smaltimento illecito di rifiuti e il bracconaggio.

“Motivo di pericolo anche per le persone che gravitano nelle aree in cui vengono fatte battute di caccia, anche notturne, fuori dai periodi consentiti – spiega Castiglia – Per i rifiuti le aree più critiche sono il Canavese e il Novarese. Si tratta di un aspetto difficile da contrastare, dove manca formazione e cultura”. Tra le attività delle stazioni dei carabinieri forestali c’è anche il servizio Meteomont carabinieri per prevenire e prevedere il pericolo valanghe tramite l’emissione di un bollettino d’allerta: nel 2019 ne sono stati pubblicati 164.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

De Zuanne Volpiano

VOLPIANO. Coronavirus, morto un uomo di 65 anni. Contagiati anche nelle case di riposo

Lutto a Volpiano per il Coronavirus. Nella giornata di oggi è morto un uomo di …

Alberto Cirio

CORONAVIRUS. Allo studio nuove misure di contenimento in Piemonte

Alle 12.30 il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, ha  avuto la conferma della sua …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *