Home / Piemonte / TORINO. ‘Con i bambini’, da Torino tour contro povertà educativa

TORINO. ‘Con i bambini’, da Torino tour contro povertà educativa

Parte da Torino la manifestazione nazionale #Conibambini – Tutta un’altra storia. L’iniziativa, organizzata dall’impresa sociale Con i Bambini, attraverserà l’Italia da Nord a Sud per incontrare le comunità educanti dei territori e, soprattutto, i ragazzi: per ascoltarli, condividere con loro idee e buone pratiche di contrasto alla povertà educativa minorile, offrire opportunità significative ai giovani. Quattro ragazzi hanno raccontato la loro storia, accompagnati da personaggi del mondo dello sport e dello spettacolo
La tappa torinese – al Teatro Nuovo, presenti 900 studenti piemontesi – è stata organizzata con Compagnia di San Paolo, Fondazione Crt, Fondazione Crc, in collaborazione con l’associazione delle 12 Fondazioni di origine bancaria del Piemonte, impegnate nel mettere in campo progetti contro la povertà educativa minorile e aderenti all’omonimo Fondo nazionale, nato da un’intesa tra Acri, Forum Nazionale del Terzo Settore e governo.

“L’obiettivo della campagna – ha spiegato Carlo Borgomeo, presidente di ‘Con i Bambini’ – è quello di promuovere i temi legati al Fondo per il contrasto alla povertà educativa minorile e la missione che caratterizza l’impresa sociale”.
“La povertà educativa dei minori – ha detto Giovanni Quaglia, presidente della Fondazione Crt e dell’associazione delle Fondazioni di origine bancaria del Piemonte – è un tema sfidante per chi, come la Fondazione Crt e le altre Fondazioni piemontesi, lavora per contrastare le fragilità sociali, economiche e culturali del nostro tempo, riducendo le aree del disagio e della marginalità. L’attenzione alle periferie è il primo passo per una crescita più equilibrata, sostenibile, solidale”. “La nostra Fondazione – ha continuato Francesco Profumo, presidente della Compagnia di San Paolo – promuove l’educazione, la cultura e la conoscenza, sostiene le scuole nel loro prezioso operare quotidiano, dà forza alle tante esperienze di inclusione e di lotta alle povertà educativa che rappresenta una delle dimensioni più evidenti e preoccupanti del fenomeno della povertà nel nostro Paese”. Per Giandomenico Genta, presidente della Fondazione Crc “Il Fondo, nato dalla collaborazione con il governo e il Terzo Settore, offre un’occasione unica per contrastare, in collaborazione con tutti i soggetti che ogni giorno operano in campo educativo e sociale, la povertà educativa”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

SETTIMO. Lutto per l’ex Consigliere Comunale Michele Marchitto

Simone Corradengo, giornalista e nipote dell’ex consigliere comunale Michele Marchitto, ci ha inviato l’articolo per …

LANZO – Quei torcettini che conquistarono Mario Sodati

Storie di uomini che si intrecciano alla grande storia. Poteva essere questo il sottotitolo non …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *