Home / Piemonte / TORINO. Auto comprate all’estero per evadere, 20 sequestri della Gdf
Guardia di finanza
Guardia di finanza

TORINO. Auto comprate all’estero per evadere, 20 sequestri della Gdf

Italiani alla guida di auto acquistate all’estero, evadendo il pagamento di diritti doganali, del bollo in auto e non in regola con l’assicurazione Rca. Un sistema utile “a non comparire come intestatari di auto di lusso e di rendere più difficili o del tutto vane le procedure per il recupero di sanzioni per le eventuali violazioni al Codice della Strada”, spiega Guardia di Finanza di Torino che in pochi mesi ha sequestrato una ventina di macchine e constatato oltre 90 mila euro di sanzioni.
“In assenza dell’autorizzazione doganale nonché delle condizioni necessarie per beneficiare dell’ammissione temporanea – spiegano le Fiamme Gialle – il veicolo risulta introdotto sul territorio italiano illecitamente, pertanto viene sequestrato e affidato in custodia agli uffici Doganali. Le vetture sequestrate potranno essere riscattate soltanto dopo il pagamento del valore dell’autovettura, dei relativi diritti doganali e delle sanzioni”.
Le auto fermate, principalmente di lusso e di alta cilindrata (Porsche, Audi, Bmw, Mercedes) erano provenienti da Svizzera, Moldavia, Albania e Ucraina ed erano guidate cittadini residenti in Italia o che vivono stabilmente nel nostro Paese

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

LANZO – Riflessioni sulla pandemia dalle Valli di Lanzo

Sono le minoranze più rumorose, lo sappiamo bene, a farsi notare di più in ogni …

Lanzo – Cassa integrazione, sì fino a 18 settimane, ma restano non poche incertezze interpretative

La ripartenza del sistema economico dopo il lungo lockdown stenta a decollare, soprattutto nelle aree …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *