Home / Dai Comuni / TORINO: Aumentano le visite ai musei, Reggia di Venaria 14 mila ingressi in due giorni
Reggia di Venaria

TORINO: Aumentano le visite ai musei, Reggia di Venaria 14 mila ingressi in due giorni

La Torino che puntava sull’appeal dei suoi musei per le giornate di Ferragosto ha vinto la scommessa. L’affluenza è stata buona e nella stragrande maggioranza dei casi superiore allo stesso periodo del 2018, a conferma di un trend positivo che evidentemente – spiegano gli operatori – premia la qualità dell’offerta. Nella sola giornata del 15 agosto il MUSEO EGIZIO, rimasto aperto con orario ordinario (9-18:30) e animato da un copioso calendario di attività e visite guidate, ha raccolto 3.315 visitatori, con un aumento del 10% rispetto all’anno passato. Una percentuale sfiorata dal MUSEO NAZIONALE DEL CINEMA, che con i suoi 2.606 ingressi si ferma a +9% ma che prendendo in considerazione il periodo compreso fra il 10 e il 15 del mese raggiunge l’11.5% (13.439 visitatori). Le strutture raggruppate sotto la Fondazione Torino Musei hanno conteggiato un totale di 15.097 visitatori. Il picco, naturalmente, è stato registrato a Ferragosto, giornata di apertura alla tariffa speciale di un euro: sono stati 3.475 a PALAZZO MADAMA, 4.260 alla GAM, 3.250 al MAO. “Buona affluenza” viene segnalata dal MAUTO – MUSEO DELL’AUTOMOBILE, visitato a Ferragosto da quasi 1.200 persone. Dal 10 al 15 agosto gli ingressi sono stati 4.700, cinquecento in più del 2018. “Numeroso – sottolineano i responsabili del museo – il pubblico straniero, con percentuali che arrivano quasi a toccare il 60% sui totali giornalieri”. La REGGIA DI VENARIA, residenza sabauda Patrimonio dell’Unesco, ha confermato di essere una delle mete preferite dai turisti, arrivati anche da fuori Piemonte e dall’estero. Il 15 agosto sono stati circa seimila, ai quali vanno ad aggiungersi gli oltre 7.600 della giornata precedente per l’ormai tradizionale Festa di Ferragosto con aperture straordinarie fino alle 23:30.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CHIVASSO. Le Sardine anche qui: “Serve aria fresca nella politica cittadina”

Sono poco più di cento, ma in costante crescita, le sardine chivassesi. Il gruppo è …

CHIVASSO. Massaggi “bars” all’elementare: su facebook è colpa dei giornalisti “cattivi”

Continua in città la discussione sui fatti della scuola elementare “Dasso”. Purtroppo alcune reazioni sono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *