Home / Piemonte / TORINO. Appiccarono roghi per vendetta, nei guai coppia nel cuneese
Carabinieri (foto d'archivio)
Carabinieri (foto d'archivio)

TORINO. Appiccarono roghi per vendetta, nei guai coppia nel cuneese

Obbligo di dimora per una coppia di italiani, una coltivatrice diretta di 50 anni e un operaio di 46 anni, ritenuti responsabili di due incendi dolosi avvenuti all’inizio dell’anno a Frabosa sottana (Cuneo) nei confronti dell’attività artigianale e dell’abitazione di un boscaiolo di 49 anni. Le indagini dei carabinieri, che hanno notificato questa mattina il provvedimento, hanno appurato che la coppia ha agito spinta dalla gelosia dell’uomo nei confronti del boscaiolo, che in passato aveva avuto una relazione con la compagna.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Il sindaco Mauro Nicolino

Elezioni, Nicolino è indeciso: “Terzo mandato? E i giovani?”

Mauro Nicolino non ha ancora deciso. Le elezioni comunali sono alle porte, ma tutto è …

SETTIMO. Lutto per l’ex Consigliere Comunale Michele Marchitto

Simone Corradengo, giornalista e nipote dell’ex consigliere comunale Michele Marchitto, ci ha inviato l’articolo per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *