Home / Piemonte / TORINO. Appalti: Itaca e Libera, premio legalità contratti pubblici

TORINO. Appalti: Itaca e Libera, premio legalità contratti pubblici

Un premio per la legalità nei contratti pubblici, rivolto alle stazioni appaltanti e agli studenti universitari e dedicato a Ivan Cicconi, uno dei massimi esperti di appalti pubblici che fu direttore dell’Associazione Nazionale Itaca, l’Istituto per la Trasparenza degli Appalti e la Compatibilità Ambientale. Lo promuovono Itaca e Libera che lo hanno lanciato oggi all’incontro ‘Appalti, mafie e corruzione: quali strategie di conoscenza e contrasto’, seminario dedicato a Domenico Quattrone nell’ambito del programma Il Piemonte in ascolto di Libera.
Obiettivo del concorso, dare risalto alle iniziative promosse da stazioni appaltanti e alle tesi universitari volte a contrastare fenomeni di illegalità e penetrazione mafiosa nel ciclo dei contratti pubblici, per diffondere buone pratiche nel nostro Paese. All’incontro di questa mattina, anche Nicoletta Parisi, consigliere Anac, che ha sottolineato la necessità di una vera cultura della trasparenza, un modo di essere.
“Oggi godiamo di un codice certo difficile, con molti errori, ma che è migliore del precedente – ha detto – che non solo non funzionava ma aveva aperto la strada alla corruzione negli appalti. Allora perché contrastare gli istituti del nuovo codice? Va invece applicato in buona fede pensando che così si contribuisce alla costruzione del Paese”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Lanzo – Cassa integrazione, sì fino a 18 settimane, ma restano non poche incertezze interpretative

La ripartenza del sistema economico dopo il lungo lockdown stenta a decollare, soprattutto nelle aree …

SETTIMO T.SE. Prelievo Fidas per giovedì 4 giugno solo con prenotazione

La sezione Fidas donatori sangue ha fissato per giovedì 4 giugno una raccolta di sangue …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *