Home / Piemonte / TORINO. Aneurisma gigante all’arteria renale,73enne salvata
L'ospedale Mauriziano

TORINO. Aneurisma gigante all’arteria renale,73enne salvata

Si rompe il femore cadendo in casa e al pronto soccorso le scoprono un aneurisma gigante dell’arteria renale. Una 73enne è stata salvata, all’ospedale Mauriziano di Torino, da un intervento d’urgenza dell’equipe urologica diretta dal primario Roberto Migliari. Nella caduta l’aneurisma, che la donna non sapeva di avere, si è rotto e ha cominciato a sanguinare. Solo la tempestiva diagnosi e l’immediato intervento dei medici hanno evitato il peggio. L’aneurisma era di 9 centimetri. “Un aneurisma di queste dimensioni è davvero eccezionale – spiega Migliari – come eccezionale è che non provochi la morte per emorragia quando si rompe”. I medici sono stati costretti a togliere il rene, ma l’intervento è tecnicamente riuscito e, sette ore dopo la caduta in casa, la paziente è salva.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Lanzo – Cassa integrazione, sì fino a 18 settimane, ma restano non poche incertezze interpretative

La ripartenza del sistema economico dopo il lungo lockdown stenta a decollare, soprattutto nelle aree …

SETTIMO T.SE. Prelievo Fidas per giovedì 4 giugno solo con prenotazione

La sezione Fidas donatori sangue ha fissato per giovedì 4 giugno una raccolta di sangue …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *