Home / Piemonte / TORINO. Amianto da India a Italia, Guariniello indaga su importazioni
Raffaele Guariniello
Raffaele Guariniello

TORINO. Amianto da India a Italia, Guariniello indaga su importazioni

Negli ultimi anni l’India ha esportato in Italia tonnellate di asbesto e il pm Raffaele Guariniello, della procura di Torino, ha deciso di avviare degli accertamenti. Le importazioni sono state confermate dall’Agenzia delle Dogane, interpellata dal magistrato, il quale vuole verificare se è stata violata la legge del 1992 che vieta l’uso dell’amianto nel territorio nazionale. Le aziende importatrici sono una decina.

Guariniello ha cominciato a interessarsi della questione dopo la lettura di un documento ufficiale del governo indiano, lo “Indian minerals Yearbook” del 2012, dove si riportano i dati relativi al biennio 2011/12.
L’Italia, con 1.040 tonnellate, figura al primo posto. L’agenzia delle Dogane ha riferito che le importazioni sono proseguite anche nel 2014.
Le aziende italiane, secondo le prime informazioni acquisite dalla procura, utilizzano il materiale per comporre guarnizioni per freni e frizioni o lastre e pannelli in fibrocemento. La legge 57 del 1992 vieta di estrarre, lavorare e importare l’amianto; in certi casi sono però previste deroghe. Dalla lettura dello Yearbook non risulterebbero acquisti di cemento-amianto di tipo Eternit. I collaboratori del pm sono comunque al lavoro su tutti gli aspetti.

Commenti

Blogger: Fabio Mina

Leggi anche

VISCHE. Assaltano due bancomat, anche a Tonengo di Mazzè, e fuggono (VIDEO)

Intorno alle 1:30 circa di questa notte, in Vische Piemonte e nella vicina Tonengo di …

CHIVASSO. Si rompe un tubo dell’acqua, disagi per 4 ore

Alle ore 18 di questa sera si è rotta una tubatura dell’acqua in corso Galileo …

Un commento

  1. GIANNI MARENCO

    E’ UNA VERGOGNA- HO LAVORATO IN DOGANA SE CI SONO DEROGHE ALL’IMPORTAZIONE DI ABSESTO OCCORRE UN DOCUMENTO MINISTERIALE CHE PERMETTA L’IMPORTAZIONE STESSA- CHE TIPO DI DOCUMENTO E’ CHE SUPERA I LIMITI IMPOSTI DALLA 257-92. TRA L’ALTRO HO IL MESOTELIOMA ALLA PLEURA E LO STO COMBATTENDO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *