Home / Piemonte / TORINO. Ambiente: Piemonte, dalla Regione 2,2 mln per pozzi irrigui
Giorgio Ferrero
Giorgio Ferrero

TORINO. Ambiente: Piemonte, dalla Regione 2,2 mln per pozzi irrigui

Su proposta dell’assessore all’agricoltura Giorgio Ferrero, la Giunta della regione Piemonte ha varato i criteri per i bandi che finanzieranno la costruzione di nuovi pozzi irrigui. Le risorse a disposizione ammontano a 2,256 milioni di euro.

“E’ uno stanziamento importante per pozzi che aiuteranno a proteggere l’ambiente, parliamo delle falde profonde, e miglioreranno l’efficacia della gestione delle acque a uso irriguo, un bene fondamentale per la nostra agricoltura”, spiega in una nota l’assessore Ferrero.

I fondi saranno infatti utilizzati per la realizzazione di nuovi pozzi in sostituzione dei pozzi aziendali ormai obsoleti – che potenzialmente miscelano le falde superficiali con quelle profonde – con possibile accorpamento di più utenze singole in forme di utilizzo consortile.

I nuovi pozzi servono a tutelare le falde profonde, da garantire per l’uso idropotabile. L’utilizzo consortile dovrebbe inoltre ridurre il numero dei pozzi e aumentare l’efficienza dell’uso delle acque.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

SETTIMO. Scuole chiuse da lunedì. Piastra: “È un grave errore”

A partire da lunedì 8 marzo in Piemonte l’attività didattica di seconde e terze medie …

Il sindaco Mauro Nicolino

Elezioni, Nicolino è indeciso: “Terzo mandato? E i giovani?”

Mauro Nicolino non ha ancora deciso. Le elezioni comunali sono alle porte, ma tutto è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *