Home / Piemonte / TORINO. Aggressione Airola, domiciliari per uno degli arrestati
Alberto Airola

TORINO. Aggressione Airola, domiciliari per uno degli arrestati

Il gip di Torino Alessandra Cecchelli ha disposto gli arresti domiciliari per Juan Carlos Lopez Guzman, 21enne di origini dominicane arrestato dagli agenti della Digos per aver aggredito il senatore del Movimento 5 Stelle Alberto Airola.
“Il magistrato – spiega il difensore del ragazzo, Federico Morbidelli – ha creduto alla versione del mio assistito, che, tra l’altro, è stata confermata dallo stesso Airola”. Guzman ha spiegato al giudice di non aver sferrato alcun pugno al senatore. “Lui si è qualificato – ha aggiunto – Io ho capito che era qualcuno di importante e mi sono tirato indietro. Non volevo problemi. Gli ho solo fatto uno sgambetto, che non l’ha nemmeno fatto cadere”.
Rimane in carcere il complice David Dalgró Tejada Inoa. E’ di ieri sera, invece, l’arresto da parte della Digos di un terzo uomo, un tunisino di 35 anni.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

LANZO – Quei torcettini che conquistarono Mario Sodati

Storie di uomini che si intrecciano alla grande storia. Poteva essere questo il sottotitolo non …

LANZO – Riflessioni sulla pandemia dalle Valli di Lanzo

Sono le minoranze più rumorose, lo sappiamo bene, a farsi notare di più in ogni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *