Home / Piemonte / TORINO. Affidi: Città Torino, Piemonte ritiri ‘allontanato zero’
appendino
Chiara Appendino, sindaco di Torino

TORINO. Affidi: Città Torino, Piemonte ritiri ‘allontanato zero’

La Città di Torino aderisce all’iniziativa del comitato “ZERO allontanamento zero”, organizzata per chiedere alla Regione Piemonte di ritirare e aprire un tavolo di confronto sul disegno di legge “Allontanamento zero” varato dalla Giunta di piazza Castello. Lo annunciano, in una nota, la sindaca Chiara Appendino e la vicesindaca Sonia Schellino.

I Servizi sociali della Città di Torino – grazie al lavoro svolto in piena collaborazione con l’Autorità giudiziaria, i Servizi sanitari dedicati ai minori, la disponibilità delle tante famiglie reperite da Casa Affido e della rete delle comunità di accoglienza per minori – assicurano ogni anno a molti minori, quando le loro famiglie attraversano momenti di difficoltà e non possono prendersi cura dei propri figli, l’opportunità di vivere per un certo periodo in un ambiente che garantisce al bambino o al ragazzo benessere fisico, materiale e psicologico – sostengono Appendino e Schellino -.

Ridurre, come si propone il ddl regionale, l’impegno e il sostegno all’istituto dell’Affidamento sarebbe profondamente sbagliato, poiché si tratta una misura temporanea adottata su decisione dell’Autorità giudiziaria sia nell’interesse del minore, al quale vengono assicurate le condizione per crescere nel modo migliore, sia della famiglia d’origine che, in un certo periodo e per motivi ben più complessi e diversi dal disagio di carattere economico, non può assolvere correttamente e adeguatamente alla sua funzione genitoriale.

Alla luce di queste considerazioni, ribadiamo la nostra convinzione che l’istituto dell’Affido vada potenziato e finanziato con maggiori risorse, non penalizzato come accadrebbe invece se vedesse la luce il disegno di legge regionale “Allontanamento zero” che, come richiesto dal comitato “ZERO allontanamento zero”, riteniamo debba essere ritirato e rivisto”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Lanzo – Cassa integrazione, sì fino a 18 settimane, ma restano non poche incertezze interpretative

La ripartenza del sistema economico dopo il lungo lockdown stenta a decollare, soprattutto nelle aree …

SETTIMO T.SE. Prelievo Fidas per giovedì 4 giugno solo con prenotazione

La sezione Fidas donatori sangue ha fissato per giovedì 4 giugno una raccolta di sangue …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *